Il 26 novembre finale del Campionato italiano di pesca sportiva al lago di Corazzano, nel comune di Castel Castagna | Stampa |
Giovedì 23 Novembre 2017

Castel CastagnaCirca 150 gli iscritti da tutta Italia. L’evento è sostenuto dalla DMC Gran Sasso Laga che prosegue il percorso “Gran Sasso Outdoor Gran Prix”

CASTEL CASTAGNA - Domenica 26 novembre tappa finale del Campionato Italiano Individuale della disciplina di pesca sportiva “Catch and Release – Spinning da riva in lago” al Lago di Corazzano, nel comune di Castel Castagna. L’evento è promosso dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee insieme all’associazione sportiva “Teramo Spinning”, con il supporto organizzativo della DMC Gran Sasso Laga e la collaborazione del Consorzio BIM e del Comune di Castel Castagna.

“Siamo lieti di ospitare un evento di rilievo nazionale – afferma la sindaca di Castel Castagna, Rosanna De Antoniis – che porterà nel nostro territorio circa 150 appassionati del settore con le loro famiglie, che avranno, insieme agli altri visitatori, l’opportunità di scoprire il territorio e le sue produzioni tipiche”.

“La Federazione Pesca Sportiva – spiega il presidente provinciale Renato D’Alessio – ha promosso numerosi eventi di rilievo nazionale e internazionale nelle varie discipline di pesca sportiva nelle acque interne e marittime del territorio. Stiamo lavorando, con i vertici della Federazione, per poter portare anche una tappa del campionato mondiale nel Teramano”.

“La gara si svolgerà in doppio turno domenica dalle ore 8 alle 15 circa - sottolinea Ivan di Cesare dell’ASD Teramo Spinnig -, con il rilascio in acqua del pescato subito dopo la cattura. Ingresso libero per i visitatori e la possibilità di fermarsi a pranzo sulle rive del lago gustando tipicità locali agli stand enogastronomici allestiti per l’occasione. Seguirà la premiazione con la consegna del trofeo e premi ai primi quattro classificati con esecuzione dell’inno nazionale a cura del Concerto Bandistico Città di Montorio”.

“L’evento si inserisce all’interno del progetto “Gran Sasso Outdoor Gran Prix” – dichiara il responsabile organizzativo della Dmc Gran Sasso-Laga, Gianni Berardino -, che vuole essere un elemento di rilancio del territorio, portandolo ad esprimere al meglio la vocazione naturale che lo contraddistingue. La Dmc insieme al CSI Teramo ha attivato un percorso di sviluppo, organizzazione e promozione delle attività outdoor e degli eventi ad esse dedicati. Il primo appuntamento è stato l’evento di Kayak sul Vomano, sono poi seguite le tante iniziative in occasione di “Abruzzo Open Day Summer”, tra cui il Raduno d’Auto d’epoca della Valle Siciliana, la 1° Corsa del Gran Sasso che si è svolta ai Prati di Tivo e l’anteprima della Gran Fondo città di Teramo. Nelle numerose fiere di settore che hanno visto la nostra partecipazione nel 2017 tutte le attività outdoor e gli eventi organizzati sono stati presentati agli operatori e al pubblico, incontrando sempre un grandissimo interesse”.

  
1504 visite
 

Giuda live @ Officine Indipendenti (foto di Angelo Di Nicola)

Musica e Gusto...

ROBERT E LA BUONA SEMINA
rubrica di Musica e Gusto di Teramonews giradischi
seguici anche su Facebook seguici anche su Twitter

logo Wainet Web Agency sviluppo Siti Portali Web e App