L'ETOMILU GIULIANOVA CADE SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA MONTEGRANARO | Stampa |
Lunedì 27 Marzo 2017

basket Seconda sconfitta consecutiva per l'Etomilu Giulianova che nonostante quasi 30' di buona pallacanestro esce sconfitta dal campo della capolista Montegranaro. Il punteggio finale di 87-63 è anche forse troppo penalizzante per i giallorossi che nei primi 3 periodi di gioco sono stati ampiamente in partita. Tra le fila dei padroni di casa da rimarcare la serata di Gueye autore di 21 punti, ma in assoluto l'ottima prova di squadra ha fatto la differenza. In casa Etomilu, priva di Riccardo Rosa alla prese con un fastidioso infortunio, da sottolineare l'ottima prestazione del sempre più continuo Antonello Ricci, autore di 26 punti.
Primi due quarti di gioco ben giocati dall'Etomilu Giulianova al cospetto di un avversario, Montegranaro, che specie in casa questa stagione ha sempre imposto la propria pallacanestro fin dai primi minuti di gara. Primi sette minuti di gioco su un binario di sostanziale equilibrio, con le due formazioni che rispondevano colpo sul colpo (10-10), poi i padroni di casa alzavano il ritmo, segnando ben 11 punti a fronte dei 5 dei giallorossi che finivano il primo quarto indietro di solo due possessi (21-15 al 10').
Il trend positivo di Montegranaro durava fino al 14' quando il vantaggio arrivava anche sul +13 (30-17) con il giallonero Bedetti già a quota 10 punti personali. Nel momento peggiore l'Etomilu non si scomponeva e, dopo aver registrato la difesa, trovava in Ricci, Sacripante e Colonnelli gli uomini che costruivano la rimonta che riportava Giulianova sul -6 (41-35 al 20') dopo un secondo quarto giocato alla pari e terminato sul 20-20.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga le percentuali si abbassavano notevolmente e le difese si facevano decisamente preferire agli attacchi. Se da un lato Ricci e De Angelis provavano a mantenere incerta la partita, segnando dalla lunga distanza, dall'altro le buone iniziative di Diomede e Gueye consentivano al quintetto di coach Ceccarelli di mantenere un discreto vantaggio (51-43 al 26'). Ricci, ancora dalla lunga distanza, riavvicinava le due squadre sul -5 (51-46) ma negli ultimi 120" saliva in cattedra Broglia che con un paio di buone iniziative personali permetteva ai padroni di casa di andare all'ultimo mini riposo sul 61-48.
Negli ultimi 10' i padroni di casa ne avevano di più e, complice un Giulianova che abbassava le percentuali al tiro, incrementavano il vantaggio fino al 87-63 che chiudeva la gara.

PODEROSA MONTEGRANARO - ETOMILU GIULIANOVA 87-63 (21-15, 20-20, 20-13)

Poderosa Montegranaro: Gueye 21, Rizzitiello 11, Broglia 14, Rivali 8, Diomede 5, Callara 12, Marzullo, Bedetti 12, Ciarpella, Paesano 4.
Etomilu Giulianova: Colonnelli 14, Bartolozzi 7, Ricci 26, De angelis 5, Gallerini 2, Cianella, Sacripante 5, Di diomede 4, Magazzeni, Zacchigna

  
2215 visite
 

Giuda live @ Officine Indipendenti (foto di Angelo Di Nicola)

Musica e Gusto...

ROBERT E LA BUONA SEMINA
rubrica di Musica e Gusto di Teramonews giradischi
seguici anche su Facebook seguici anche su Twitter

logo Wainet Web Agency sviluppo Siti Portali Web e App